Open Eccellenza Pallacanestro – USR Segrate @ Kolbe 72-76

Trasferta dura sul difficilissimo campo del Kolbe per i nostri ragazzi che giocano un pessimo terzo quarto ma hanno la forza di riaprirla nell’ultimo quarto ma solo per vedersela sfuggire negli istanti finali.

La partenza dei nostri è buona in attacco, fin dai primi minuti i nostri provano ad attaccare il ferro e guadagnano molti viaggi in lunetta che solo in parte portano frutti, ma molto pigra in difesa dove subiamo diversi canestri dalla media e in penetrazione con il 14 e il 31 di casa mattatori del quarto. Si va al riposo sul 23-17

Il secondo quarto prosegue nel solco del primo, continuiamo a guadagnare una gran mole di tiri liberi, soprattutto grazie alle iniziative di Sala (12 punti solo in questo quarto) ma i padroni di casa continuano a martellare in penetrazione con i nostri troppo spesso in difficoltà nell’uno contro uno, l’attacco gira comunque meglio del primo quarto e solo un canestro all’ultimo secondo permette ai padroni di casa di vincere il parziale del quarto. Al riposo la partita è ancora aperta 43-35

Il terzo quarto vede i nostri ragazzi andare in apnea, diversi giri a vuoto in attacco con palle perse banali e rientri pigri in difesa lasciano spazio al contropiede dei padroni di casa che scava un solco che sembra ormai irrecuperabile, un tripla di Barbieri sembra poter bloccare il parziale ma è solo una piccola illusione. All’ultimo intervallo la situazione sembra irrimediabilmente compromessa. 63-48

Il quarto quarto inizia con i nostri ragazzi ormai sulle gambe ed i padroni di casa che si portano fino al più venti con poco più di 8 minuti sul cronometro della partita. E’ qui che i nostri, complice anche forse un calo di concentrazione dei locali, hanno una reazione di orgoglio rabbiosa, guidata soprattutto da Rampini, fino a lì poco coinvolto, che segna 10 punti consecutivi. La difesa finalmente lavora chiudendo decisa sulle penetrazioni e tagliando fuori con forza a rimbalzo e, un punto alla volta, ci riportiamo fino a -2 a poco più di 20 secondi dal termine, purtroppo un tiro dalla media che non va e un’ultima tripla della disperazione che non vede nemmeno il ferro fermano una rimonta che sarebbe stata a dir poco incredibile lasciandola incompiuta sul più bello. Gli ultimi liberi dei ragazzi del Kolbe fissano il risultato sul 76-72 finale.

Per la seconda settimana consecutiva paghiamo con la sconfitta un terzo quarto giocato molto al di sotto delle nostre possibilità e una prima metà di gara giocata in maniera troppo distratta, sicuramente apprezzata da coach e tifosi la reazione dell’ultimo quarto, ma ridursi a dover cercare la vittoria sempre in rimonta non è una tattica vincente, dovremo lavorare sul partire concentrati fin dal primo minuto e soprattutto a non disunirci al primo parziale negativo.

Migliore dei nostri ancora una volta Andrea Sala sempre abile a guadagnare viaggi in lunetta e di fatto il giocatore che ci permette di rimanere in linea di galleggiamento nei primi 2 quarti. Merita una segnalazione anche Michele Rampini che suona la carica per tutti a inizio quarto quarto dopo aver giocato 3 quarti piuttosto anonimi, andando a chiudere con un’altra doppia doppia. Ottimo il lavoro di  Mentasti a rimbalzo che deve però ancora trovare i suoi spazi in attacco. Menzione d’onore al trio De Rosa, Longo, Massera per il tanto lavoro sporco che non va sul tabellino ma viene sempre apprezzato da coach e compagni.

Settimana prossima ospitiamo in casa la POB Binzago in uno scontro di metà classifica in cui sarà importante partire concentrati fin dal primo minuto per portare a casa il risultato. Venite a sostenere i ragazzi a Rovagnasco Mercoledì 6 Novembre. Palla a due ore 21.30

TABELLINO

Leave a Reply