Pallacanestro Open Eccellenza – 14a Giornata USR Segrate @ Osber 42-53

Il girone di ritorno si apre in zona Comasina a Milano dove va in scena una partita tosta in un clima artico a causa di un riscaldamento poco efficace della palestra. Nonostante la sconfitta i nostri ragazzi non sfigurano al cospetto della prima in classifica e giocano una partita tosta in difesa, e con l’atteggiamento giusto, ma le basse percentuali dal campo non ci permettono di fare il colpaccio.

Il primo quarto si apre con i padroni di casa a cercare continuamente la palla dentro per sfruttare la loro maggiore fisicità sotto canestro, noi finalmente mettiamo in campo una difesa aggressiva che, soprattutto sugli esterni, riesce a rendere difficile la loro circolazione di palla e ci permette di trovare punti in contropiede, che uniti alle iniziative decise di Sala, permettono di restare sempre vicini nel punteggio. L’efficacia a centro area del #39 in maglia bianca permette ai padroni di casa di chiudere sul 19-13.

Nel secondo quarto i ragazzi che escono dalla panchina sono concentrati e la difesa continua a funzionare bene, purtroppo in attacco facciamo molta fatica a trovare punti a canestro, con molti tiri ben costruiti ma non realizzati. All’intervallo lungo siamo sul 32-23

Nel terzo quarto i padroni di casa mettono in campo tutto il loro potenziale sotto canestro costringendoci a faticare moltissimo a rimbalzo, e nonostante il nostro buon lavoro sul tagliafuori, trovano alcune seconde opportunità che riescono a sfruttare bene. Il precoce terzo fallo fischiato a Sala ci costringe a togliere dalla partita quello che era il nostro attaccante più in partita e fatichiamo a mettere punti a tabellone. A 10 dalla fine il punteggio dice 42-29.

Nell’ultimo quarto, nonostante la rimonta possa apparire difficile, non caliamo di concentrazione e, lavorando bene a rimbalzo e sulle linee di passaggio, riusciamo a rallentare l’attacco dei padroni di casa. A 2 minuti dalla fine una tripla di Sala porta il punteggio sul 46-39 e siamo sempre lì. Purtroppo litighiamo sempre con la percentuale da 3, mentre i padroni di casa trovano una tripla e qualche libero con cui chiudono definitivamente la partita sul 53-42.

I ragazzi hanno giocato una partita ottima difensivamente, purtroppo le percentuali dal campo, vuoi per il freddo, vuoi per i ferri veramente duri del campo di Osber, non ci hanno sorriso e avremmo forse potuto fare di più se uno o due tiri da tre fossero entrati. Ma ai ragazzi non si può veramente rimproverare nulla, l’applicazione difensiva e la concentrazione messe in campo per 40′ avrebbero forse meritato un miglior finale. I padroni di casa però giocano un’ottima partita e meritano la vittoria, sfruttando bene i loro punti di forza.

Ci vediamo mercoledì 6 Febbraio in casa a Rovagnasco contro San Fermo in una partita di bassa classifica molto importante a fini della salvezza. Venite a sostenere i ragazzi, palla a due alle 21.30

Leave a Reply