Pallacanestro Open Eccellenza – 6a Giornata USR Segrate @ Kolbe 40-50

Continua il periodo no e collezioniamo la quinta sconfitta di questo inizio di stagione

In una serata in cui entrambi gli attacchi faticano molto la sconfitta matura nell’ultimo quarto, complice soprattutto un nostro atteggiamento rassegnato negli ultimi minuti.

La partita parte male e nessuna delle squadre riesce a concretizzare le occasioni avute, complice un campo il cui parquet rallenta molto il rimbalzo del pallone e un pallone piuttosto scivoloso. Purtroppo siamo un po’ troppo fallosi e prendiamo anche un tecnico e dai liberi concessi nascono tutti i punti dei padroni di casa. Da parte nostra è capitan Cassinelli a mostrare la via ai compagni con 6 punti dei 9 di squadra. Al primo miniriposo siamo avanti 5-9.

Nel secondo quarto i padroni di casa cominciano a trovare anche qualche canestro dal campo, noi teniamo abbastanza bene anche se perdiamo qualche pallone di troppo nel tentativo di spingere il contropiede ma il pallone gira un po’ meglio e troviamo anche punti da diversi giocatori. Ciononostante il nostro vantaggio si riduce ad un solo punto. 20-21

Il terzo quarto sembra un ritorno al primo quarto, non entra un tiro, tantissime palle perse da entrambe le parti, capitalizziamo pochissimo le occasioni e perdiamo anche Pietro Zerboni per una gomitata alla fronte che lo costringe ad andare al pronto soccorso. I padroni di casa nel finale grazie alla loro prima bomba della partita sorpassano nel finale 27-26 (con un terrificante 7-5 nel quarto).

L’ultimo quarto i padroni di casa si sbloccano e infilano ben 3 triple consecutive per tentare la fuga, noi proviamo a tenere ma rimanendo sempre sotto di 6-8 punti con il tempo che diminuisce e l’ansia che cresce. Cerchiamo troppo la giocata personale e sprechiamo energie a lamentarci per ogni fischio presunto mancato. Siamo così nervosi che vanifichiamo i nostri sforzi difensivi (diverse le palle recuperate pressando forte negli ultimi 3 minuti) sbagliando le conclusioni facili che ci siamo procurati in contropiede. Negli ultimi 2 minuti i padroni di casa trovano altre 2 bombe che, unite ai nostri litigi col canestro, chiudono definitivamente ogni speranza di rimonta. Il fallo sistematico nel finale fissa il punteggio sul 50-40

Vi aspettiamo per spingere i ragazzi a dare il loro meglio nella gara in casa del 21/11 contro Fortes in Fide palla a due ore 21:30 a Rovagnasco

TABELLINO

Leave a Reply