Pallacanestro Open Eccellenza – 3a Giornata USR Segrate Vs Sant’Andrea 51-81

Partita difficile da commentare quella vista Mercoledì sera in quel di Rovagnasco contro i campioni in carica del Sant’Andrea. La partenza vede parecchi errori da entrambe le parti e tantissimi fischi da parte dei due arbitri, gli ospiti nel solo primo quarto segneranno 8 punti su 12 grazie ai tiri liberi concessi. Gli ospiti fanno valere l’esperienza facendo “vedere” molto bene i contatti anche quando minimi riuscendo a indirizzare il metro arbitrale, di rovescio noi non riusciamo mai a mettere in pratica quanto facciamo in allenamento soprattutto nella metà campo difensiva, e siamo lenti nel portare palla in transizione. La partita si trasforma perciò in una serie di scontri a metà campo dove i nostri più esperti avversari riescono a lucrare tantissimo dalla linea della carità. nel 20-40 di metà partita ci sono 20 tiri liberi a segno per gli ospiti.

Nel terzo quarto entriamo in campo molli e continuiamo a regalare troppe ricezioni pulite, finendo con l’innervosirci troppo per alcuni fischi contestati che ci portano a subire un tecnico e un’espulsione che esasperano ancora di più la situazione, gli ospiti cominciano a segnare con regolarità anche dal campo e sostanzialmente mettono in ghiaccio  una partita fino a qui brutta e molto spezzettata, il punteggio dice 39-66

L’ultimo quarto scorre via più velocemente in quanto, probabilmente visto il distacco, gli arbitri decidono di fischiare poco e niente (in una partita da 49 falli complessivi -31 a nostro sfavore- sono solo 5-6 quelli fischiati nel quarto finale). Gli ospiti ormai giocano sul velluto e riescono a incrementare ulteriormente il distacco fino al +30 finale, che rimane un po’ bugiardo, a opinione di chi scrive, rispetto all’effettivo valore delle due squadre.

Migliore in campo per i nostri ancora una volta Andrea Sala che, spinto anche dalla rabbia per pesante passivo, cerca spesso la conclusione e combatte con cattiveria a rimbalzo. Buona prova a rimbalzo anche per Carlo Kizito Noseda che segna anche i primi punti della sua stagione e a capitan Davide Cassinelli per la prima volta in doppia cifra in questa stagione.

Vi aspettiamo tutti per la gara in trasferta del 3/11 contro P.O.B. Binzago 2017 palla a due ore 19:00

TABELLINO

Scusatemi ma mi risulta veramente difficile fare delle pagelle rispetto alla partita vista, se da un lato il metro arbitrale non ci ha aiutati e anzi il dato di 31 falli contro a 18 è abbastanza indicativo, siamo risultati spesso molli e in ritardo in difesa e troppo statici in attacco, lasciandoci innervosire e portare mentalmente fuori dalla partita fin dal secondo quarto.

Leave a Reply